Coaching

 

Chi è il Coach?
Il Coach è un amico che si prende cura di te e si impegna ad aiutarti ad essere al meglio di te stesso, ti sfida a migliorare e non ti pianta mai in asso. Il Coach ha nozioni teoriche ed esperienza perchè ha vissuto prima di te alcune esperienze. Il coach non è  migliore delle persone che “allena”, molto spesso le persone che vengono allenate hanno doti naturali superiori a quelle del Coach, ma il Coach sa riconoscerle e mostrarle e insegnare delle cose che possono trasformare in un attimo la vita. A volte il Coach insegna qualcosa di nuovo,qualche nuova tecnica, qualche nuova strateggia,ti mostra come raggiungere risultati notevoli, altre volte non ti insegna niente di nuovo, ti ricorda la cosa giusta al momento giusto… e ti spinge a farla. Il Coach aiuta la gente ad ottenere quello che vuole nel modo più facile e veloce.

Chi ha bisogno di un Coach?

Tutti hanno bisogno di un Coach, dal dirigente d’azienda allo studente, dallo sportivo alla casalinga, chiunque abbia un obbiettivo da raggiungere e non si accontenta di niente di meno, nella vita, nello sport, nelle finanze.

Il Coaoching è una terapia?
Il coaching non è una terapia, non si parla del passato, ma solo del presente e del futuro,  degli obiettivi che vuoi raggiungere, delle risorse che già possiedi e di quelle che devi acquisire, delle strategie più adatte che puoi mettere in campo.

Come si svolge una sessione di Coaching ?
Nella prima sessione il Coach e il Cliente stabiliscono gli obiettivi da raggiungere, quali sono gli impegni che Coach e Cliente prendono per se stessi, i tempi e i costi delle sessioni.
Nelle sessioni seguenti, molto spesso ne sono sufficienti una o due, secondo l’obiettivo da raggiungere e l’impegno che mette il cliente nel perseguire il suo obiettivo, il Coach guida il cliente, soprattutto con domande e tecniche pratiche di PNL (Programmazione Neuro Linguistica) alla presa di coscienza delle risorse che già possiede e nell’individuazione di quelle necessarie da acquisire.

Il Rapporto Coach – Cliente crea dipendenza?
Il rapporto Coach – Cliente non crea assolutamente dipendenza, in quanto il coach non si sovrappone alle scelte del cliente al quale rimane la responsabilità delle scelte e delle azioni.
In realtà da tale rapporto, l’autostima del cliente, con la scoperta delle risorse che non sapeva di avere e con l’acquisizione di quelle necessarie al suo scopo, risulta piuttosto elevata e conseguentemente il Cliente aspira a camminare con le proprie gambe e percorrere la propria strada fino al raggiungimento dell’obiettivo.

Dove si svolgono le sessioni di Coaching ?
Normalmente si svolgono nello studio del coach, salvo diversi accordi.
Dopo le prime sessioni, se necessario si possono concordare degli incontri telefonici o via Skype a distanza di tempo e orari concordati, per la verifica del percorso.

Quali sono le specializzazione del Coach?

Il Coach ha studiato la PNL e acquisito le specializzazioni di Practitioner in PNL e Master Practitioner in PNL, dopo tali specializzazioni il Coach ha frequentato una Scuola per Coach la cui durata può variare secondo il tipo di scuola.
Personalmente ho Frequentato i corsi di Practioner e Master Practitioner di NLP Italy ricevendo la certificazione da Richard Bandler Cofondatore della PNL in seguito mi sono specializzato Coach e Master in Comunicazione e Menagement nella scuola per Coach della DMT di Roma. Opero come Life Coach e Coach Sportivo soprattutto nel campo delle Arti Marziali  in quanto ho raggiunto il grado di 2 dan di Soo Back Do (karate coreano)

Coaching con Ubaldo
Io opero nella Provincia di Roma, presso la sede dell’Associazione Culturale Punto a Capo Onlus.
Per contattarmi puoi scrivermi a info@ubaldosaltarelli.it o chiamarmi al n° tel. 333 6317186, sarà per me un piacere e un onore portarti alla scoperta della parte migliore di te stesso e mostrarti come sia possibile vivere una vita straordinaria.